PORTALE   FORUM   FAQ  
Iscriviti  Login
Indice Multimedia Musica e radio

Roxy Music

Dischi, artisti, concerti, emittenti e programmi radio...

Roxy Music

Messaggioda ataru » lun 8 ott 2018, 15:53

Gruppo che considero fondamentale nella discografia settantiana e influente come pochi, i Roxy si formano a Londra all'inizio del Decennio. Il nucleo principale del gruppo è costituito da Bryan Ferry, Brian Eno e Andy Mackay, ai quali si uniranno presto Phil Manzanera e Paul Thompson.

Discografia:
1971) Roxy Music
1972) For your Pleasure
1973) Stranded
1974) Country Life
1975) Siren
1976) Viva - Roxy Music Live
1979) Manifesto
1980) Flesh + Blood
1982) Avalon

La parola agli amici del forum. em_drinks
Pink Floyd in the flesh !
Avatar utente
ataru
Settantiano top
Settantiano top
 
Messaggi: 335
Iscritto il: mar 24 set 2013, 23:33

da Sponsor Anni70 » mar 9 ott 2018, 8:57

Anni70.net - Che cosa vuoi di più dalla vita?

Sponsor Anni70
Settantiano supporter
 

Re: Roxy Music

Messaggioda Insight » mar 9 ott 2018, 8:57

Bel gruppo da quel poco che lo conosco. Preferisco comunque i primi lavori, quelli del periodo "glam", mentre gli ultimi dischi, pur essendo molto raffinati, li trovo anche un tantino troppo sdolcinati per i miei gusti.
"Lo stolto continua a parlare mentre gli strumenti dicono molto più di questo, stai tranquillo e ascolta quello che non puoi esprimere" (andromeda57)
_____
Anni 80? No, grazie
Insight
Settantiano VIP
Settantiano VIP
 
Messaggi: 5430
Iscritto il: lun 4 nov 2013, 17:20

Re: Roxy Music

Messaggioda Milord » mar 9 ott 2018, 9:57

il gruppo verteva sostanzialmente sulla figura strabordante di Bryan Ferry, che faceva fin troppo il verso a Elvis Presley. Ben presto, accanto a lui cominciava a palesarsi la personalità di Brian Eno, che a quel punto diventa "scomodo" per Ferry. Di qui la fuoriuscita di Eno, che dà vita a una carriera eclettica. Col tempo i Roxy si sono adagiati sul pop, e Avalon ne è il sublime apice. A quel punto Ferry può anche fare a meno della band per accentrare l'attenzione sul suo personaggio glamour.
Avatar utente
Milord
Settantiano entusiasta
Settantiano entusiasta
 
Messaggi: 140
Iscritto il: sab 12 ago 2017, 16:08

Re: Roxy Music

Messaggioda Insight » mar 9 ott 2018, 10:18

Onestamente, il Brian Ferry solista degli anni Ottanta mi era particolarmente indigesto, con quei brani così stucchevoli fin dal titolo... Is your love strong enough...Slave to Love... Roba che mi faceva venire il mal di pancia... :)
Però, insomma, si vedeva che era un "front man" di classe...
"Lo stolto continua a parlare mentre gli strumenti dicono molto più di questo, stai tranquillo e ascolta quello che non puoi esprimere" (andromeda57)
_____
Anni 80? No, grazie
Insight
Settantiano VIP
Settantiano VIP
 
Messaggi: 5430
Iscritto il: lun 4 nov 2013, 17:20

Re: Roxy Music

Messaggioda ataru » mar 9 ott 2018, 15:43

Al momento della loro formazione, i Roxy sono un gruppo che più che seguire l'onda glam, molto in voga in quel periodo in Inghilterra, tendono a seguire gli stilemi del cosiddetto art rock; qualcuno disse che a vederli dal vivo nelle loro prime apparizioni sembravano un magnifico quadro di pop art. Lo stile musicale è molto variegato, dal rock, all'elettronica e con molte contaminazioni di jazz, il che diede vita ad una miscela fortemente innovativa per l'epoca, al punto che i loro primi dischi, soprattutto quello d'esordio, vennero lodati in maniera sperticata dalla critica, cosa alquanto inusuale nel mondo della musica contemporanea. Anche la formazione era parecchio variegata, tutti universitari e un muratore (Thompson) che venne scelto dopo la pubblicazione di un annuncio in cui si cercava, testualmente, un wonder drummer. Subito dopo la pubblicazione del primo disco, iniziano le prime frizioni tra Ferry e Eno, fondamentalmente incentrate su modi molto diversi di concepire la musica, Ferry più incline alla melodia pur senza disdegnare avanguardia e sperimentazioni e Eno più favorevole all'elettronica. A quei tempi Ferry, Eno e Mackay dividevano anche casa ed è proprio Andy, in nome dell'amicizia, a cercare di sanare le disparità di vedute tra gli altri due, ma senza successo visto che durante le registrazioni del secondo lp Eno decide di lasciare il gruppo. Il gruppo tira avanti per la sua strada con Ferry sempre e comunque unico autore del materiale, o almeno del 99% di esso e gli altri nel ruolo di strumentisti ma non certo comprimari, tutt'altro, visto che lo stesso Bryan ha sempre riconosciuto la loro bravura e vitale importanza per il sound del gruppo. In recenti interviste, Brian Eno ha palesemente riconosciuto che i Roxy sono sempre stati "...il gruppo di Bryan...", mentre lo stesso Ferry ha lodato la verve creativa dell'ex socio senza escludere qualche collaborazione, che però almeno finora non si è verificata. Sull'influenza dei Roxy nei confronti del mondo rock penso sia superfluo dire, visto che moltissime band, anche famose, li annoverano tra i loro ispiratori, persino formazioni del periodo punk e penso che questo la dica lunga. em_drinks
Pink Floyd in the flesh !
Avatar utente
ataru
Settantiano top
Settantiano top
 
Messaggi: 335
Iscritto il: mar 24 set 2013, 23:33

Re: Roxy Music

Messaggioda Insight » mer 10 ott 2018, 8:41

Brian Eno più o meno in quegli anni scrisse una sorta di trattato dal titolo "Music for no musicians"... Quindi, insomma, posso capire la sua difficoltà ad integrarsi in una band di strumentisti come i Roxy Music... :)
"Lo stolto continua a parlare mentre gli strumenti dicono molto più di questo, stai tranquillo e ascolta quello che non puoi esprimere" (andromeda57)
_____
Anni 80? No, grazie
Insight
Settantiano VIP
Settantiano VIP
 
Messaggi: 5430
Iscritto il: lun 4 nov 2013, 17:20

Re: Roxy Music

Messaggioda hal9000 » gio 18 ott 2018, 14:06

Ferry l'ho visto in concerto due volte in veste Roxy Music (ma senza Eno) e solista,
devo dire che è un vero animale da palcoscenico (avessi visto LE fans :lol: ),
e che il meglio di sé lo da nelle cover di canzoni di altri, a cominciare
dalla "this foolish thing" di Sinatra al repertorio Dylaniano (a cui ha dedicato
un intero CD, ma il massimo è la sua interpretazione di "Jealuse guy" di Lennon,
un lento pazzesco che in discoteca mi ha fatto avere tanto soddisfazioni em_emozione em_emozione em_emozione
Avatar utente
hal9000
Settantiano top
Settantiano top
 
Messaggi: 551
Iscritto il: lun 23 dic 2013, 21:09

Re: Roxy Music

Messaggioda Insight » sab 20 ott 2018, 17:03

Ma quanti concerti hai visto? :) Lo so che è bravo, ma diciamo che non è il mio tipo, non mi piace neanche la sua versione di Jealuse Guy, né mi piace quel tipo di bellezza maschile, troppo sofisticata e artificiale...
"Lo stolto continua a parlare mentre gli strumenti dicono molto più di questo, stai tranquillo e ascolta quello che non puoi esprimere" (andromeda57)
_____
Anni 80? No, grazie
Insight
Settantiano VIP
Settantiano VIP
 
Messaggi: 5430
Iscritto il: lun 4 nov 2013, 17:20

Re: Roxy Music

Messaggioda hal9000 » lun 22 ott 2018, 7:56

Insight ha scritto:Ma quanti concerti hai visto?


tanti :) alcuni però li ho persi, ad esempio Pink Floyd e Queen non li ha mai visti purtroppo,
i Genesis solo in versione "siamo rimasti in tre" (cit.) quanto alla bellezza di Ferry
ovviamente non mi interessa, mi è sempre piaciuto il suo modo di cantare,
effettivamente sofisticato.
A proposito di concerti i Rolling Stones li ho visti nel 82 proprio prima della
partita del mundial, (che vidi sul maxischermo usato nel concerto),
a fine concerto Jagger apparve sul palco avvolto in una bandiera italiana
urlando "vinceremo 3 a 0" :lol: :lol: :lol:
anche Bowie ho visto 2 volte un in Spider glass tour ed uno con Tin Machine
inutile dire che il primo fu eccezionale, l'altro non molto.
Avatar utente
hal9000
Settantiano top
Settantiano top
 
Messaggi: 551
Iscritto il: lun 23 dic 2013, 21:09

Re: Roxy Music

Messaggioda Insight » lun 22 ott 2018, 10:03

Complimenti, io manco uno ne ho visto...
"Lo stolto continua a parlare mentre gli strumenti dicono molto più di questo, stai tranquillo e ascolta quello che non puoi esprimere" (andromeda57)
_____
Anni 80? No, grazie
Insight
Settantiano VIP
Settantiano VIP
 
Messaggi: 5430
Iscritto il: lun 4 nov 2013, 17:20

Prossimo

Torna a Musica e radio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite